Domenica - 16/05/2021

Chiarimenti su competenze organizzative
L'organizzazione di una gara è complessa ed articolata e tutte le componenti concorrono alla riuscita o meno della manifestazione; è lecito che i piloti possano esprimere le proprie rimostranze e la propria insoddisfazione, ma, prima di tutto, ciò deve essere fatto con metodi civili e atteggiamenti educati. Secondo, bisogna individuare quale aspetto presenta delle problematiche e non utilizzarlo come pretesto per screditare tutto e tutti. Come anticipato la gestione della manifestazione vede vari soggetti coinvolti: Csen Motociclismo, motoclub organizzatore, gestore della pista, gruppo segnalatori, direttore di gara, servizio di cronometraggio, servizio medico, addetti alla manutenzione del tracciato, responsabili del ristoro, gestione del parcheggio, impianto d'amplificazione, comportamento dei piloti e potremmo continuare. Basta che una sola componente sia deficitaria per innescare altri problemi, non ultimo l'allungamento dei tempi. Ammettiamo che è nostra responsabilità il verificare preventivamente che tutte gli attori presenti in pista siano all'altezza del proprio compito e per fare questo dobbiamo anche accettare fiduciosamente le rassicurazioni che ci vengono date. Se il giorno della gara si presentano delle problematiche impreviste, sottovalutate o nascoste, si cerca, con il concorso di tutti, di porvi rimedio per terminare al meglio la manifestazione; quanto riportato sul verbale a fine gara verrà utilizzato per prendere provvedimenti nei confronti dei soggetti inadempienti per evitare il ripetersi degli errori in avvenire.
Per essere concreti: a Medole il medico è arrivato con mezz'ora di ritardo e poi un'errata comunicazione tra i sanitari e la direzione gara ha fatto partire e fermare le prove libere. L'impianto d'irrigazione è poco efficiente e richiede tempo per riportare la pista agibile; abbiamo fatto le pause per bagnare la pista prima delle manche più numerose, disputando prima quelle per le quali la pista bagnata è altresì pericolosa, come i minicross. Abbiamo approfittato della pausa dell'irrigazione delle 16 per fare le premiazioni dei mini e degli epoca e consentire il rientro a casa; abbiamo anche agevolato i piloti che venivano da più lontano consegnando loro i premi prima dell'orario di previsto. Il direttore di gara e il giudice di gara hanno fatto del proprio meglio per consentire lo svolgimento di una gara problematica e qualche svista da parte loro ci sta. Se poi le bandiere, ben quattro, non vengono rispettate e a causa di questo si verifica un grave incidente e ritenete che dovremmo essere più severi (vi ricordo che in tempi recenti sono state annullate tre manche complete a Bovolone, Fara e Crespano) non preoccupatevi, lo saremo. Anzi, preoccupatevi.

Domenica - 16/05/2021

Uno di noi

...

Un pilota, un amico, un socio del Moto Club Porto Viro, uno di noi, Lorenzo Menegaldo ci ha lasciato prematuramente a causa di una malattia incurabile. Siamo vicini alla famiglia e a tutti coloro che condividono la tristezza che questi avvenimenti ci ricordano quanto siamo fragili.


Domenica - 23/05/2021

Campionato Veneto
Con decisione del Direttivo del 12 Maggio viene modificata la formula di gara del Veneto/Selettive adottando la formazione delle manche in base alle categorie. La formula per gruppi di merito determinati dalle qualifiche dà i risultati di equa distribuzione dei piloti solo se i gruppi generati sono almeno 3 (A,B,C) e questo è possibile se il cancello è da 30 o le classi vengono unificate (MX1+MX2+125). Il numero di partecipanti è quindi fondamentale perchè si creino le condizioni per avere gruppi equilibrati. Non potendo contare su previsioni certe sulla partecipazione alle prossime gare si ripristina la formula classica da Gonars.

Sabato - 12/06/2021

Corso di Formazione per Istruttori di Guida e Dire
E' stato ATTIVATO il link per le Iscrizioni Corso Istruttori di Guida Motocross, Fuoristrada, Pista e Direttori di Gara; dopo il versamento della quota prevista ai candidati verranno spedite le credenziali per l'accesso al materiale digitale sulla piattaforma Csen (video, presentazioni, documenti), che, unitamente alla fase finale su Zoom, conterranno gli argomenti didattici. L'esame finale, anch'esso online, verra' somministrato Sabato 12 Giugno 2021. Il costo è di 150€ per gli istruttori fuoristrada, 500€ per gli istruttori pista, gratuito per i Direttori di Gara. Obbligatorio iscriversi ANCHE al link seguente: https://forms.gle/4jfXcupwEtQYAtpz5 per essere ammessi al test finale!

Copyright © 2020 CSEN Comitato di Padova - segreteria@csenveneto.it - motociclismo@csenveneto.it

I tuoi dati sono trattati nel rispetto del Codice Privacy e della Coookie Policy

Visite oggi:   Online:   Totali: